giovedì 15 gennaio 2009

Afterhours a Sanremo: la discussione continua...

La discussione continua:
Emiliano:
"Mah..guarda...ad esempio i Marlene si sono sputtanati con Skin ne "La Canzone che scrivo per te"...prima erano troppo bravi..primitivi nelle schitarrate e profondi nei testi..un 1.2 che ti mandava al tappeto..poi quel cazzo di duetto...ed il tracollo..(secondo me)...eppure loro a S.Remo non c'hanno mai messo piede...Poi a proposito di carica sovversiva..una volta ero fermo al semaforo faceva un freddo della madonna e ti vedo alle 4 e mezza (forse 5)di mattina l'Agnelli che ti passeggia solo soletto a Ponte Garibaldi,mi sembra in genere chi ha la sensibilità di godersi l'alba romana mi sebra un tipo tranquillo o quanto meno intimista..(poi ovvio io lo vedo solo ai concerti..mai scambiata mezza parola con lui)..a volte non vorrei che si pensasse che se sono "sovversive"(nel senso di fuori dagli schemi intendi?) le canzoni lo debbano essere anche i musicisti che le cantano o suonano...a volte le cose collimano,ma non è sempre così...che potrebbe fare Manuel di sovversivo?Mostrare il medio al pubblico?L'ha fatto anche quel marchettaro di Eminem...ruttare al microfono?..Dare della troia alla valletta?...(Però se "steggiasse" su Del Noce e atterrandoci sopra lo sfigurasse con una ginocchiata farei la HOLA)Io capisco il tuo timore che poi è anche il mio...ma quì mi pare che li stiamo già processando...anzi so belli che condannati..Poi il vero artista DEVE avere necessità per arrivare a più gente...non può e non deve fare musica per se stesso e per il suo zoccolo duro..sempre per il discorso che la musica non deve avere confini...se gli After suonassero solo per i "noiser" incazzati per me sarebbero dei "razzisti" musicali....è come dire..tu si,tu no,tu si,tu no...suona davvero brutto..Poi non so...proprio perchè ho visto la musica con cui sono cresciuto fottersi da sola nel suo autoghettizzamento..non mi trovo d'accordo..non del tutto..Concordo nella "diagnosi",ossia,il pericolo di sputtanamento,ma non concordo nella "cura"..
Buona serata a te"
Manuela Zucconi:
"Oddio...Stefano..come ti capisco! Diciamo che hai scritto esattamente tutto ciò che io ho pensato e per questo ti adoro!Prima che che quelli come noi dovranno risolverla con un suicidio di massa ...cominciamo a portare avanti una campagna antisanremese per i MK (gli ultimi rimasti). Non si sa mai..di questi tempi sembra che si siano bevuti tutti il cervello!A proposito...di un po' del tuo gruppo...uno che ha questi bei gusti, sicuramente produce buona musica. Sei Su Myspace?Comunque spero che almeno gli after leggano questi messaggi...anche se è inutile...me lo ha confermato Roberto dell'Era!"
Barbara Filippini:
"Avete una mente che non è chiusa. di più."
Enrico Zaramella:
"Negativo!!!, Sanremo non è per pezzi sanguigni stile After ma per canzoncine modello Anna Tatangelo, Miniguzzi..Meneguzzi come diavolo si chiama o porcheria simile.A cosa ci si riduce poi dopo un Sanremo? Qualche settimana/mese di passaggi radio e poi tutto torna alla normalità. Vedi esperienze di Statuto o Frankie Hi-NRC.Noi fan vogliamo continuare a sentirci PRIVILEGIATI a conoscere gli After..!"
Matteo Stati:
"Sono stra-contento. Io lo vedo come un modo per farsi apprezzare anche dal grande pubblico e noi fan dobbiamo solo essere fieri e non pensare all'essere commerciali o a roba del genere.Poi magari vinceranno anche il premio della critica (che è sinceramente è la mia speranza, visto che è forse l'unico riconoscimento che premia la vera musica a Sanremo).PS: non vedo l'ora di sentirli dalla Gialappas, magari ci scappa la rissa se fanno incazza Agnelli!! "
Gianmaria Giorgi:
"Bravo Enrico, e i fans DURI & PURI come te..mo' fatte pure un orsacchiotto di peluche e chiamalo MANUEL cosi' te lo potrai sempre tenere vicino.. E NON TI TRADIRA' MAI.. Ma quando crescete ?? Che poi Sanremo sia una merda nazional-popolare lo sappiamo tutti.. ma se gli AFTER ci vanno spero sia per SPACCARE e per presentare una CANZONE MEMORABILE..e non certo (solo) per fare 04 soldi... Almeno dategli il BENEFICIO dl DUBBIO ai vostri EROI..& ASCOLTATE STA CAZZO DI CANZONE..PRIMA DI GIUDICARE.. se poi farà cagare, avrete tutte le ragioni di ritenervi delusi... ma non potete essere delusi A PRIORI.. solo peche' gli After raggiungeranno (dico finalmente !!) il grande pubblico e non saranno piu' solo conosciuti tra voi.. CARBONARI della PRIMA ORA.."
Ma dico io (e che cazzo, siete sordi...):
IL PROBLEMA NON E' LA CANZONE, CAZZO!!! Sarà sicuramente buona e possono tranquillamente aspirare al premio della critica! Gli After hanno già raggiunto il grande pubblico. Dove per "grande pubblico" si intende quello che è capace di capire la loro musica e quella di tutti gli artisti come loro, non quello che vuole sempre e solo la solita merda perchè qualcsa di diverso li turba! Sveglia!

Nessun commento:

Posta un commento